Puglia: Zoosafari di Fasano




Agosto 2017, giornata con forte vento!
Così decidiamo di visitare il famoso Zoosafari di Fasano, circa a 60 km dall'appartamento in cui ci trovavamo.
Entusiasta, moltissimo perché non vedevo l’ora di visitarlo e calcolando che avevamo programmato questa visita per il mese di settembre, ero felice di poterla anticipare.
Lui un po’ meno visto i 70 Km da fare con 37 gradi.
Lo zoosafari è nato nel 1973 e ad oggi è il più grande parco d’Italia ed uno dei più grandi in Europa.
Dopo una lunga fila, iniziamo ad intravedere tra le auto dei dolcissimi cerbiatti, che avvicinandosi all’auto sembrano salutarti.
Ma che amori loro! Posso portarlo a casa?
Arriviamo all’ingresso, un biglietto costa circa 23,00 Euro a persona.
Si entra con la propria auto, la fila è lunga, tra salite e discese sotto il sole cocente, qualcuno si avvicina offrendoci delle bottiglie di acqua fresca.

IMG-3569 (2)
Tutti gli animali vivono il libertà, nello zoo ci sono guardiani presenti pronti a far allontanare quelli pericolosi che possono avvicinarsi, le tigri ed i leoni vivono protetti da inferriate all’entrata e all’uscita, separati dagli altri animali.
IMG-3573
Gli animali sono ben tenuti, ma è brutto vedere come molte persone gli diano da mangiare cibi per niente adatti, come biscotti e patatine eppure è espressamente vietato dar loro da mangiare!
IMG-3555
Nel percorso è possibile vedere:

  • Dromedari
  • Anatre
  • Pellicani
  • Cammelli
  • Cavalli
  • Yak
  • Buoi Watussi
  • Bisonti americani
  • Struzzi
  • Cervicapre ed Antilopi
  • Zebre
  • Lama
  • Antilopi Alcine
  • Giraffe
  • Elefanti Asiatici e Africani
  • Macachi
  • Orsi dal collare
  • Uccelli esotici
  • Mufloni
  • Daini
  • Cervi Nobili
  • Ammotraghi
  • Emù
  • Bufali
  • Antilopi
  • Leoni








Terminato il giro, si parcheggia l’auto, costo del biglietto 2,50 Euro e si entra nel parco principale dove troverete anche tanti giochi per i più piccoli ed attrazioni per i più grandi.
Compreso nel costo del biglietto dello zoosafari quindi oltre all’entrata nel parco, è possibile fare il giro con il trenino per ammirare da vicino le scimmie ed altri animali. Noi visto la lunga fila abbiamo preferito  saltare il trenino e di proseguire a piedi per ammirare le attrazioni ed il resto degli animali, come serpenti, pinguini, pesci, foche, testuggini e scimpanzé. Abbiamo assistito al pranzo degli ippopotami, dell’orso polare e di quello bruno.
La visita è iniziata alle 11 ed è terminata alle 17.
Consiglio di visitare lo zoosafari in primavera, con meno caldo e meno caos, soprattutto se intendete andare con i più piccoli.





IMG-3583
IMG-3579
IMG-3575
IMG-3571
IMG-3561
IMG-3545 (1)
IMG-3541 (1)
IMG-3382

Nessun commento